All posts filed under “Minibias

comment 0

Calderoli e Gasparri: tentato suicidio

E’ vero, Matteo Renzi ha sparigliato, come al solito. “Sugli 80 euro i tecnici del Senato hanno detto il falso”: così chiosa in un frammento della nuova trasmissione di Giulia Innocenzi e Marco Travaglio. Un reato di “lesa pubblica ufficialità”, potremmo definirlo. “Mai sia toccare… Read More

comment 0

Salvini, la vittima calcolata

Uno dei grandi protagonisti del dibattito pubblico di questi giorni, oltre al culo di Paola Bacchiddu, é il siddetto Genny ‘a Carogna. Al secolo Gennaro De Tommaso, figlio del quartiere Forcella di Napoli, capo-ultras che si presume abbia deciso l’inizio della finale di Coppa Italia… Read More

comment 0

Meta-tv

Meta-tv e politica, all’ennesima potenza. Salvini da Pontida, direttamente da dentro la scatola della Tv del salotto di Arcore, parla in faccia a Berlusconi, che davanti allo schermo si prende il caffè insieme all’Annunziata. Poi Silvio, smentendo il “cerchio magico”, interpellato dall’Annunziata, accetta di rimanere… Read More

comment 0

Gne gne, specchio riflesso

Andrea Scanzi scrive che l’atteggiamento di Renzi di chiamare “gufi” e “rosiconi” chi gli porta legittime critiche sui provvedimenti del governo è segno di inequivocabile debolezza. Che gli “gne gne, specchio riflesso” sventagliati verso chi diffida mostrano una vuotezza di contenuti e di argomentazione che… Read More

comment 0

Associazioni

A volte capita anche ai più prolissi e moraleggianti di non saper più cosa scrivere. Né come concludere brillantemente l’editoriale mattutino sulla novità più significativa (secondo l’editorialista, si intende) del giorno precedente. Oggi è Berlusconi (che novità) a far da padrone al Buongiorno di Gramellini:… Read More

comment 0

Televendite

C’è più di qualcuno che a Renzi deve qualcosa, in termini di notorietà: l’ultimo è Giorgio Mastrota, imperituro protagonista assoluto delle televendite Mediaset degli ultimi (quasi) vent’anni. Alla “critica”, come al pubblico, dev’essere sembrata una televendita così efficace quella dopo il Consiglio di Ministri di mercoledì,… Read More

comment 0

Fortune

«Almeno ha fatto una cosa buona, Renzi – ha detto con humor tutto partenopeo la signora di mezza età – Mi ha fatto vincere un bel terno al lotto. I numeri della targa li ho visti in tv e me li ero segnati». Il mito… Read More

comment 0

Sfiducia

Ricordate, o perlomeno avete presente lo scandalo Watergate? Quell’inchiesta giornalistica partita da registrazioni abusive, che costrinsero President Nixon a dimettersi dopo una procedura di impeachment? E’ sicuramente il caso più celebre di “impeachment/dimissioni mediaprodotte”, fece la storia del giornalismo. Oggi Il Fatto Quotidiano titola: M5S,… Read More

comment 0

Ha vinto l’Oscar, Paolo Sorrentino

Ha vinto l’Oscar, Paolo Sorrentino, per “La grande bellezza”: l’Italia festeggia, finalmente un qualcosa da festeggiare. Ohhh. Che bello essere premiati dall’Academy dopo 15 anni, finalmente un italiano lì, in mezzo alle solite star di Hollywood. Un gran film sicuramente, poi Toni Servillo eccezionale, come… Read More