comment 0

#Grillo e il #Pd: sul reato di #clandestinità.

Che #Grillo assecondasse tutti i (peggiori) mal di pancia dell’italiano medio, forse lo dovevamo capire un anno fa, invece di fare i “professionisti dell’indignazione” oggi.
Ma il M5S sette mesi fa ci ha letteralmente annientato perché si è mostrato vicino a determinati temi che noi abbiamo bellamente annacquato con l’infinita voglia di fare questo benedetto governo con Monti: perché “populismo” è una brutta parola, ma “popolo” no, non lo è.

Mi farei una domanda più grande, oggi: perché quell’emendamento -solo un piccolo passo, s’intende- sull’abolizione del reato di clandestinità lo abbiamo fatto presentare ed approvare da due “dissidenti” del M5S?
Perché certe posizioni, ora neutralizzate da Grillo dall’alto del suo blog, non le abbiamo prese con forza NOI, in questi mesi?

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...