comment 0

Trump risponde alle accuse di stupro

Sulla Trumpeide altre due cosette vanno dette, poi basta, aspettiamo il dibattito

1. Il maggior argomento di difesa sembra essere da parte di Trump e trumpisti è dichiaratamente questo: “Criticate tanto Trump, ma poi Hillary È MOGLIE DI UNO STUPRATORE (Bill).” A parte che non risulta che Clinton abbia ‘stuprato’ alcunchi, a me pare ci sia un maschilismo violentissimo, un doppio standard, in questa difesa/attacco: la moglie che deve controllare sia il marito che sé stessa, il marito che boh, in fondo può far quel che gli pare (a patto che non sia dinanzi una telecamera)

2. Non penso si potesse scegliere una storia migliore per descrivere l’ipocrisia lancinante e pervasiva del dibattito pubblico americano. Che aveva già accettato, digerito, spesso promosso un idiota patentato, già chiaramente sessista, a quasi-Presidente degli Stati Uniti d’America, per poi provare a risputarlo fuori “dal giro” (con effetti dubbi, come vedremo) con un videotape di 11 anni fa sì assolutamente riprovevole, ma così scontato e fuori contesto..

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...