comment 0

Le direzioni del Pd, un palcoscenico

Ma non è che Renzi usa ormai le Direzioni del Partito Democratico come un palcoscenico, o un’arena forse -meglio-, da dove poter indirizzare infiniti “discorsi alla nazione” e poi sbranare, in diretta streaming, con estrema facilità, i suoi troppo deboli avversari interni? Proprio come un leone inferocito fa con prigioneri di guerra denutriti e disarmati, sotto un pubblico gaudente e adulante?

La direzione Pd è un luogo ormai pressoché virtuale, da dove il Premier può mediaticamente urlare all’italiano la sua volontà di potenza e la sua capacità di sopraffazione del “gufo”, del “freno”, del “conservatore”. Volontà di potenza e capacità di sopraffazione (40,8.. QUARANTAVIRGOLAOTTO), caratteristiche spesso logorate dalle infide sabbie mobili parlamentari, e che hanno tavolta bisogno di una lucidata.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...