comment 0

Per un #Congresso giusto, #parcondicio

Non avrei voluto mai dire una cosa del genere, perché sa di vittimismo o di “schiuma alla bocca” (così dicono). Ma è in atto una sistematica censura -se vogliamo chiamare le cose con il loro nome- nei confronti di due dei candidati alla Segreteria Nazionale del Partito Democratico.
Uno è Giuseppe Civati, che è quello che chiaramente sostengo da mesi, l’altro è Gianni Pittella.
Il primo (Civati) risulta l’inseguitore principale -dietro l’iperfavorito Renzi- ormai in tutti i sondaggi (questo anche secondo giornalisti tutt’altro che simpatizzanti), ha coinvolto migliaia di persone sulla rete e nelle piazze, riempito le Feste e i Circoli di tutta Italia, messo in campo idee radicali e di cambiamento reale.
L’altro è il Vicepresidente del Parlamento Europeo -non bruscolini-, portatore di istanze importanti a livello comunitario, sottovalutato dato il forte sostegno di cui gode nel Meridione.
Io, da iscritto al Partito Democratico, e per rispetto dei principi che dovrebbero guidare prima di tutti un partito così denominato, chiedo al Segretario Guglielmo Epifani di trovare le soluzioni giuste per garantire un Congresso fruttuoso che goda di una migliore -se non perfetta- par condicio fra i contendenti.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...