comment 0

Non vi fate ingannare, lo facciamo per la libertà (a chi é frustrato perché parlano solo di Renzi e Cuperlo)

Dedicato a chi, sostenendo o apprezzando Civati, é frustrato o scoraggiato dal sostenerlo per l’attenzione dedicata esclusivamente a Renzi e Cuperlo.

É evidente che la gran parte dei mass media ha deciso che andrà a finire così. O che DEVE andare a finire così.
Che facciamo noi? Siamo succubi di chi ha già deciso come andrà a finire? O cambiamo una storia già scritta?
Rassegnatevi perché sarà così ancora per alcune settimane: porteranno lo scontro mediatico solo su Renzi e Cuperlo, non considerando Civati perché Civati dà fastidio e perché Civati é una mosca bianca in questa palude di conformismo che ha visto le larghe intese come una salvezza (per il culo, verrebbe da pensare).

Se ci vogliamo stare, dobbiamo lottare anche, anzi sopratutto (perché non c’è storia fra le nostre idee e quelle degli altri, sempre che ci siano) contro questo.
Parlate di Pippo e della sua coerenza a casa, a scuola, a lavoro, e a chi incontrate per strada.
E facciamo anche un discorso di libertà, una santa volta: troppe volte qualcun altro decide per noi, Tv in primis, imponendoci un discorso, un tema, uno scontro che non esiste nella realtà.

Prendiamo un semplice argomento, il governo. É un governo come questo un tema dirimente in un partito O NO? Eppure quelli che vengono raccontati -attenzione: solo raccontati- come i due principali sfidanti di questa competizione sono in totale accordo. E allora dove sta la competizione che dipinge la stampa? Non c’é, non esiste.

Dobbiamo imparare a cercare e a scegliere ciò che é alternativo. É una cosa difficile, faticosa, sfibrante, a tratti frustrante anche per chi ci crede di più. Nessuno vi ha detto che sarebbe stato “rose e fiori”: a “squarciare il velo di Maya” ci si prova come minimo da 2 secoli (Schopenhauer).

Ma allora perché lo facciamo? Per una cosa dal sapore antico, che abbiamo quasi dimenticato: si chiama libertà.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...