comment 0

È Reazione, non Conservazione

L’ascesa delle nuova destra, soprattutto sulla rete, ha molto meno a che fare con la conservazione di quanto invece sia identificabile con la Reazione. 
È questa – Reazione – la parola che più descrive gli istinti, lo stile, la cifra della politica fatta sul web – e, sempre più, anche fuori.

La risposta a qualsiasi stimolo è immediata, la soluzione a qualsiasi problema – o tragedia – è facilissima, la distribuzione delle colpe – e delle vittorie (ASFALTATO!1!1) – non merita indugi:  si tratta, appunto, di una reazione continua e continuativa.

Il verbo della reazione è “tornare”, tornare a un mondo magico in cui tutto era più ordinato: è tutto un indietro, un “back”, e un ancora, un “again”. Perchè tutto sia di nuovo più semplice, almeno apparentemente.

Il verbo della conservazione invece è “mantenere”, “reggere”. Proprio mentre pare che non si mantenga, o non si regga, più nulla. 

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...