comment 0

Un ragazzo, un manovratore, un ludopata

Una cosa è certa. La gestione del momento mediatico da parte di Renzi e co. non è delle migliori.

Tre messaggi contraddittori sui tre giornali più importanti del paese. Retroscena in ogni dove (se non vuoi che escano i retroscena.. fai in modo di limitarli. I retroscena escono per un motivo). L’impressione di non voler ammettere colpe. L’illusione del 40%. Renzianissimi con la fregola della rivincita ora e subito. Alfano, Mr. 1%, che ti tira per la giacchetta. Magari sono “cose di bolla”, ma questo esce fuori.

Lui, sullo sfondo, che non capisci se ora sia esattamente:
un ragazzo – “un ragazzo” (cit.) – sull’orlo di una crisi di nervi;
un manovratore oscuro;
un ludopata seriale.

Bene ma non benissimo. Io mi riposerei. Per un annetto, disciamo. Preparando il ritorno, per carità, ma su basi radicalmente nuove.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...