comment 0

Onore, a Possibile e a Civati

Le persone di buon senso e onestà intellettuale, libere da qualsiasi rancore nonostante su posizioni radicalmente diverse, oggi danno onore a Possibile e a Vivati di essersi presi la responsibilità di andare a sbattere contro un altro muro. Scendendo in piazza e chiedendo un gesto reale seppur semplice a persone vere. Muovendosi anziché aspettare seduti sulla riva del fiume – che comunque non porterà l’agognato cadavere ancora per parecchio, pare – a recitare assemblee, riunoncine, collettivi, negoziati. Avventurandosi, scoprendo il fianco, rischiando tantissimo. Mostrando l’unica esperienza perlomeno vitale e futuribile, seppur ardua, di alternativa. Poi ci sono i poracci, i bulletti, i “vai a lavorare”. Perdonate la dicotomia.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...