comment 0

Di chi é il problema (culturale)?

“La democrazia va educata”, dice la prof di filosofia a Ballarò (porella).

E Carfagna e Pini il leghista insorgono: “a noi la società non ci fa schifo!!” “noi siamo libbbberali come il presidente Berlusconi!!”, “non accettate gli italiani così come sono, COMUNISTI (dove, dove sono??)!!”, “é un PROBLEMA CULTURALE il vostro!!”.

Eh no, il problema culturale é VOSTRO. Anzi NOSTRO, e del paese che avete distrutto.
Il problema é la totale incuria educativa, pedagogica, la devastazione di qualsiasi senso civico, di stato, di comunità, di rispetto delle regole che avete provocato.
Una malattia che ha largamente infettato anche quello che ancora chiamano “centrosinistra”.
Rimasto poi con la puzza sotto il naso e la totale insensibilità verso quella cosa detta elettorato, ma che potremmo anche dire popolo.

Eccovela servita, una differenza, enorme, tra SINISTRA e DESTRA.
La prima vuole cambiare (in meglio) la società, donandole consapevolezza e possibilità di riscatto, curando i sistemi di rappresentanza della società, le istituzioni, l’istruzione, curando le distorsioni dell’economia e la mobilità sociale.
La seconda si limita a gestirla, perché in fondo va tutto bene così.

É un PROBLEMA CULTURALE sì, lo é proprio.

P.S. La citazione iniziale é di Alexis de Tocqueville, che il comunismo non lo vide mai, mentre fu uno dei maestri ottocenteschi del liberalismo. Studiate, cazzo.

Annunci
Filed under: Politica

About the Author

Pubblicato da

A Southern italian transplanted in the first province of the ancient empire, Rome, and then in (one of) the capital(s) of the modern one, London. A bachelor in Political Science and International Relations, a Master of Arts in Political Communication at City University London (still to complete). An endless passion for politics, with a predilection for electioneering and communication. Fire in the eyes for Public Relations and a more just and transparent Lobbying. Social media geek, with a great interest in the development of the World Wide Web, and an harshly critical look over media and information issues (mediabias.it). Curiosity, always and for anything. Politically, a leftist progressive. One motto in the head, since the very childhood: "Leave the world a little better than you found it".

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...