comment 0

Yuppie, sulla Northern Line

Sulla Northern Line avevo seduti davanti a me due specie di yuppie. In suite, cravatta, belle scarpe. Sembravano provati: uno non riusciva a tenere la testa ferma, e a stoppare -santo cielo- quelle pupille impazzite sotto le ciglia rossicce, l’altro -a intervalli più o meno regolari- si grattava l’accavallata caviglia sinistra e poi batteva in maniera piuttosto innaturale lo spazio tra il pollice e l’indice della mano destra sulla sbarra blu che serve ai pendolari ritti per non franare. Parlottavano in maniera febbrile e spezzettata. Mi hanno un po’ impressionato. Londra é anche questo, io mi butto in vasca

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...