comment 0

Quanto durerà (Papa Francesco)?

Quanto durerà?, mi chiedo.

Perché, a prescindere da ciò che costui potrà cambiare davvero nell’istituzione Chiesa, le parole pesano come macigni. E liquidano, almeno nell’immaginario collettivo – e negli effettivi equilibri di potere? chissà – conformismi, gesuitismi e democristianità varie di cui ci siamo nutriti avaramente per secoli, soprattutto in questo paese.

Quel ruminare, quel parlar bene, quel masticare il dissenziente tutto buonista, quella “retta via” sovraindicata dall’uomo e non da Dio. Quanto potrà durare?, mi chiedo, e intanto ringrazio.

“Cercano di mostrarsi amici”, ma è tutto falso perchè, spiega il Papa, “questi non amano la verità” ma soltanto se stessi, “e così cercano di ingannare, di coinvolgere l’altro nella loro menzogna, nella loro bugia”.

“E’ proprio il linguaggio della corruzione, l’ipocrisia”, condanna Bergoglio.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...