comment 0

ESTOTE PARATI

Lo sgomento é tanto.
Ormai non passa giorno che l’angoscia non pervada più la coscienza, che il distacco emotivo con la rappresentazione della realtà non si allunghi, che il punto di non ritorno non si avvicini.

Ingenuamente all’ora di pranzo avevo davvero creduto che Napolitano avesse avuto un sensazionale colpo di genio nel creare questo “doppio gruppo”. Immaginavo un gruppo di personalità che provasse seriamente a mediare fra PD e M5S, un altro fra PD e PDL. Stavo -sempre più ingenuamente- anche incominciando a pensare che alla fine ce l’avremmo fatta, ad avere questo “governo del cambiamento”, sincero, reale.
Poi, nel tardo pomeriggio, cocente sbigottimento. I “maestri dell’inciucio”, di cui mi risparmierò i nomi per senso della decenza, tutti raggruppati in un gruppo che davvero davvero a definire “politico-istituzionale”. Il banchiere (ANCORA?), lo statistico incapace (che ancora mi deve dei soldi), e altri inguardabili a guidare quello “socio-economico”.

No, io dico, chi state prendendo per il culo? Perché a volte davvero si fa fatica a non usare toni grilleschi, ormai sdoganati da tutti e del tutto tra l’altro.
Il popolo vota palesemente per il NON-INCIUCIO fra PD e PDL, e ci ritroviamo le “troie” (mi permetto di citare il signor Battiato) più battute della Seconda Repubblica a dover trovare la quadra politica?
Il popolo sceglie che di banchieri, tecnici, “esperti”, dotti e sapienti non ne vuole più sapere, e ce li ritroviamo tutti in fila, i non-bruciati da Monti, l’élite scientifica di questa beneamata, a incrociare soluzioni assurde per salvare la gente dalla fame?
Il popolo che boccia Monti in toto, con clamore, e quello si ritrova ancora lì, al potere, con un “governo non ancora sfiduciato”, nella totale oscenità costituzionale?

Legittimo chiedersi a chi fa piacere tutto ciò. In nome della “credibilità nazionale”, della salvezza istituzionale, di una Commissione Europea che ora “si fida del PROCESSO DEMOCRATICO” ma che evidentemente non si fida per niente della democrazia (basti pensare a come esso stesso lavora, e agli interessi che porta avanti, viene ora da pensare).

Fa piacere innanzitutto a Silvio, che sul punto di essere marginalizzato per sempre, viene salvato per ben 3 volte:
• a dicembre-gennaio, dalla non-campagna piddina e da Santoro&Travaglio in extremis (“Mai eliminare il nemico prima di averne succhiato il possibile”).
• dall’ottusità grillina, telecomandata, cieca, vera traditrice di un mandato semplicissimo, quello di “salvare l’Italia” (o forse non si tratta di CECITÀ, ma di un “piano TRENTENNALE”: di chi? quale?).
• da Napolitano, che ho sempre stentato a definire corrotto e colluso come molti hanno già fatto, ma che ha giusto fatto in tempo ad inanellare l’ultima delusione.

Fa piacere poi alla premiata (dai consensi e dai giochini di potere) coppia, Grillo&Casaleggio, é OVVIO. E non ci sembra paradossale? Quelli del Rigor Montis che si ritrovano Monti, quelli della “sovranità del Parlamento” che si ritrovano i Saggi, quelli del BASTA INCIUCI!!11!!11 che l’inciucetto é pronto lì, sul piatto d’argento.
Ci si stava avvicinando pericolosamente a 3 opzioni sgraditissime all’insetto:
• governare
• elezioni
• un sanissimo appoggio a un PD rivoluzionato
Ognuna di queste opzioni avrebbe minato il futuro consenso di questo guazzabuglio malato che si fa chiamare “MoVimento”. Dunque É STATO DECISO (ci DEVONO spiegare con quale meccanismo di “democrazia diretta”, il quale sarà ora ridicolamente utilizzato per eleggere ora un papabile PdR a 5 stelle da spazzare via al primo turno in Parlamento) che era meglio mantenere lo stato oppressivo delle cose. Monti, Gruppi di Esperti (da cui si sono bellamente auto-esclusi, dicono), dialogo PD-PDL: la condizione PERFETTA per gridare a INCIUCIO, tecnocrazia, golpe.
Lo dico ai “duri e puri” del fan club di Grillo che non leggeranno questo pezzo: sui libri di storia che non avete sicuramente studiato la chiamano STRATEGIA DELLA TENSIONE.
Lo dico ai movimentisti seri, come direbbero loro: svegliatevi. O il ritorno alla coscienza sarà brusco e doloroso, come quando un sogno si risolve nel peggiore degli incubi.

Farà poi piacere ai biechi inciucisti, agli ex-DC, ai popolari, alla monnezza che non é stata abbandonata per strada nel faticoso processo di rinnovamento del Partito Democratico. Non voglio pensarci, ma forse la situazione piace anche a Renzi, che potrà sfruttare la sua bella faccetta da “nuovo/ultimo arrivato”.

In tempi normali non ci spererei più, avrei già mandato tutto AFFANCULO. Come urlerebbe il più volgare tra i grillini sì, come sussurrerebbe a denti stretti anche il più mite italiano di buon senso.
Invece la Santa Pasqua mi vuole far credere che c’è redenzione anche per il popolo che continuamente ha scelto Barabba.

Spero in coloro che da questo schifo si sono defilati, almeno per ora. Chiamatemi ingenuo, se volete.
Bersani, che é stato gentilmente inviato a Bettola per il pranzo di Pasqua dai più infami del partito, usi l’autorevolezza che gli rimane, muova i Giovani Democratici che tanto paternamente ha ben accudito, salvi ciò che rimarrà del PD dall’inciucio maximo, UNA VOLTA PER TUTTE.
Vendola, che ben ha fatto ad astenere SEL dal banchetto degli Esperti, traghetti con non-chalance la sua formazione fuori da questi giochi mefitici e parli ancora, PER DAVVERO, con le persone. Chiaramente, di sinistra, di come vuole salvare questo posto, di come esso DEVE essere liberato da certi “esseri del sottosuolo” (e cito ancora Battiato, assurdamente sempre sul punto).

Io della Resistenza ho solo letto e guardato i film. Ne ho conosciuto le apologie tragiche e insensate nelle storie dei brigatisti. Lettone i ricordi del partigiano: veri, sofferti, partecipati, di un sogno chiamato LIBERTÀ. Studiatone atti e parole dei pochi statisti veri: lucide, vive, vincenti, di una realtà chiamata DEMOCRAZIA.
Spero davvero di star esagerando, ma intanto lo dico: ESTOTE PARATI.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...